Una casa in costiera

La mente non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere.
(Plutarco)

Sabato 2 Marzo presso la Mediateca Marte ed Eventi si è tenuta la presentazione del libro “Una casa in Costiera“, di Giovanni Canestrelli, nell’ambito della manifestazione “Campania d’autore”, organizzata dall’Associazione Culturale Iride Arte e CulturaMaria Gabriella Alfano, presidente dell’associazione, accompagnata dalla preside Stefania Lombardi del liceo scientifico Genoino, dalla giornalista Imma della Corte e dal vicepresidente dell’associazione Amici della terza età, hanno introdotto il tema della serata ed intrattenuto il pubblico durante la manifestazione.
Il libro è stato, inoltre, interpretato dai giovani alunni della IIIC del liceo, guidati dalla prof. di lettere e latino Erminia d’Auria , sia mediante una rappresentazione teatrale, sia con un booktrailer.
Unici, grandiosi, bravi ragazzi!” che hanno saputo cogliere il senso reale del libro lasciandone in sala “la curiosità di leggere”.
L’autore si è dimostrato estasiato dinanzi al lavoro dei giovani fin dal primo momento, poiché essi hanno saputo cogliere a pieno la bellezza del romanzo.
Una casa abbandonata da anni, mille oscuri segreti dietro di essa, la vecchia proprietaria ed un uomo curioso con la voglia di scoprirne gli arcani: questi gli ingredienti di un romanzo piacevole e avvincente, che permette di riscoprire tanti buoni sentimenti. Un libro pieno di intrighi e punti di riflessione che, a suo modo, ha saputo lasciare un segno nel cuore dei giovani. Con una scrittura pulita, leggera e limpida, il libro è “sana rappresentazione del reale” e “grande intrigo per giovani e maturi”.
Una serata ricca di riflessioni e conclusa tra risate, complimenti e sorrisi di due grandi generazioni all’ incontro.

-Chiara Spatuzzi

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: